Home
  • Home
  • BLOG
  • Jeremias Rodriguez: sogno un programma con Santiago

Jeremias Rodriguez: sogno un programma con Santiago

27 marzo 2018 BLOG


Con le mie sorelle ho un grande affiatamento.

Ora dopo il “Grande Fratello”, tocca a me avere successo in Tv.

© INTERVISTA PUBBLICATA SU VISTO N.11 (7marzo 2018)

«Se non fosse stato per Belen l‘Europa nemmeno l’avrei conosciuta. E’ stata lei a portarci tutti in Italia. Posso solo spendere parole di amore e  ringraziamento nei suoi confronti. E’ sempre stata più di una sorella per me: una mamma in pratica. Ci sono stati dei periodi in cui i nostri genitori lavoravano tantissimo, certe volte nemmeno riuscivamo a vederli. Spesso tutti e tre ci svegliavamo o andavamo a dormire senza che loro fossero rientrati a casa. Quindi Belen, ma anche Checu, anche se più piccola, si sono sempre prese cura di me. Con Belen ho un rapporto che non si può descrivere in una sola parola. Siamo amici, fratelli, complici, fidanzati. E’ il mio tutto».

Le manca qualcosa adesso?

«Oggi niente, a differenza di prima. Ho fatto tanti errori in passato. Ma quello che per gli altri era uno sbaglio, per me era la vita, la strada, era quello che mi toccava vivere in quel momento, quello che avevo scelto di vivere in quel momento. Oggi, invece, posso sorridere e sono felice perché ho la mia famiglia con me e sto facendo le cose che voglio. Nel momento in cui fai ciò che vuoi e ti piace, tutto il resto arriva da sé.».

Ha il nome del piccolo Santiago tatuato sul braccio.

«Che dire: è il mio angelo».

Vorrebbe avere un figlio?

«Lo farei subito».

Dalla TV cosa si aspetta?

«Mi piacerebbe tantissimo fare un programma insieme a Santiago. Già mi immagino io e lui insieme…»

Magari condotto da Stefano De Martino?

«Perché no? E’ il padre di Santiago, che è la persona più importante della mia vita. Quindi, assolutamente si, sarebbe divertente.

E’ vero che sarà uno dei prossimi tronisti di Uomini e donne?

«Vedremo… (ridacchia)».

Come immagina il suo futuro?

«Vivo alla giornata. Vediamo tra 5 minuti cosa succederà…»

 

Share

Leave a Reply